Calciopoli: Bergamo, Pairetto e De Santis devono risarcire anche lo Stato

Standard

Dopo le sentenze sportive e quelle della magistratura ordinaria (Paolo Bergamo a 3 anni e 8 mesi per promozione dell’associazione a delinquere più 5 anni di interdizione dai pubblici uffici, a 1 anno e 11 mesi Pierluigi Pairetto e Massimo De Santis, a 1 anno e 8 mesi Salvatore Racalbuto, a 1 anno e 5 mesi Paolo Bertini e Salvatore Dattilo, a 1 anno Stefano Titomanlio e Claudio Puglisi), arriva una nuova condanna per gli autori dello scandalo di Calciopoli del 2006 che facevano parte della sfera arbitrale. La sentenza è arrivata dalla Corte dei Conti questa mattina. I condannati Bergamo, Pairetto e De Santis, dovranno risarcire economicamente lo stato.

Redazione Social Football

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...