Punto Fiorentina: “Con l’aeroplanino si vola”

Standard

di Sophia Commentucci

Lucida, aggressiva ed efficace; è questa la Fiorentina che, con un poker, ha travolto domenica scorsa il Cagliari e scavalcato in classifica la Lazio, a sole 2 lunghezze dal Napoli. Tutti entusiasti del gioco dei viola, un 3-5-2 spietato ed avvincente, a partire della curva Fiesole del Franchi, dalla quale, durante la partita contro la squadra sarda, sono partiti i primi cori a favore del tecnico Montella. E’ suo il merito, infatti, se la squadra toscana è riuscita in poco meno di 5 mesi ad acquistare identità e concretezza, liberandosi finalmente dall’ombra incombente di due anni di profonda delusione.

Luci: E’ indubbio, il successo della squadra viola, in attacco, dove propone uno Jovetic scatenato, autore di sei gol nelle undici gare disputate e un Toni che nonostante l’età è tornato a giocare alla vecchia maniera, trovando la rete su assist del montenegrino. Lo stesso vale per la difesa che, non di meno, con sole otte reti subite (al pari della Juve) si presenta come seconda meno battuta della serie A. Ed il sogno Champions si fa sempre più vicino.

Ombre: Nulla da recriminare alla Fiorentina, se non la sfortuna di non poter schierare nei prossimi due incontri di campionato Jovetic, costretto ad uno stop di circa due settimane, a causa di una lesione al soleo.

Quello che verrà: La sfida di domenica prossima richiederà certamente grande impegno alla squadra di Montella, che giocherà alle 15 a San Siro, contro un Milan che, risorto dalle sue stesse ceneri, porta in trionfo il suo giovane gioiello El Shaarawy e la decisione di riscattarsi da un inizio campionato per niente soddisfacente. Il tecnico viola non rinuncerà al suo obiettivo, l’Europa che conta, e spera di riuscire a superare in primavera l’Inter di Stramaccioni. Un’impresa ardua forse, ma, se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, alla Fiorentina non resta altro che continuare così, tutto arriva a chi sa aspettare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...