Omicidio Raciti: condanne definitive

Standard

Antonino Speziale e Daniele Micale sono stati condannati in via definitiva dalla Corte di Cassazione per la morte dell’ispettore di polizia Filippo Raciti, ucciso durante gli scontri delle tifoserie di Catania e Palermo il 2 Febbraio 2007. Il primo sconterà 8 anni di carcere per omicidio preterintenzionale, mentre per il secondo la Cassazione ha comminato la condanna a 10 anni più uno per resistenza a pubblico ufficiale. E’ proprio Micale colui che, come emerge dei video di sorveglianza, lanciò un lavello contro l’ispettore Raciti, fuori dallo stadio Massimino di Catania.

Redazione Social Football

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...