Juventus – Lazio 0-0: le pagelle

Standard

Juventus

Buffon sv – Inoperoso durante la gara, si sporca i guanti per bloccare un pallone velenoso che nel primo tempo schizza davanti a se. Spettatore non pagante.
Barzagli 6,5 – Solita gara solida di Barzagli, in cui meno occupato a difendere, prova anche a farsi vedere in fase di proposizione più di una volta.
Bonucci 6,5 – Ha un buonissimo piede per impostare, spesso i suoi lanci arrivano a destinazione. Spende il fallo da ammonizione su Klose e va vicino al gol, quando da pochi passi colpisce il montante alto della porta biancoceleste.
Chiellini 6 – Contiene il giusto Klose, ferma Hernanes nel coast to coast del Profeta nel primo tempo. Nella seconda frazione si sbatte anche lui alla ricerca del gol del vantaggio.
Isla 6 – Spinge abbastanza ma mai con la pericolosità sufficiente, dalla sua parte gli avversari non lo soffrono. (Al 69° Pepe sv – Torna in campo dopo l’infortunio per prendere gli applausi dello stadio, ma fa vedere poco.)
Vidal 7,5 – Trascina il centrocampo bianconero, è instancabile e affianca la quantità alla qualità nei passaggi. Ad ora è il vero perno della squadra bianconera. Peccato per il giallo al minuto 94.
Marchisio 6 – Forse con la testa al Chelsea, Marchisio conduce una gara in cui non appare pimpante come al solito. Galleggia a centrocampo senza infamia e senza lode.
Pogba 5,5 – Non bene la sua partita, spesso impreciso negli appoggi e in ritardo nelle coperture. Fa però dei buoni insermenti. (All’83° Bendtner sv – A prescindere dalla prestazione, uno così serve veramente a poco nel gioco della Juventus)
Asamoah voto 7,5 (il migliore) – Pericolo continuo per la difesa biancoceleste, servono almeno due giocatori per placarne la furia, spesso i suoi traversoni scatenano il panico nell’area ospite.
Giovinco 6,5 – Va tante volte alla conclusione, specie nel primo tempo, ma non trova mai lo specchio. Notevole il sombrero a Biava nel primo tempo col quale si libera per calciare verso la porta.
Quagliarella voto 6 – Ci mette tanto fisico, i difensori biancocelesti lo limitano bene. (Al 66° Matri 5,5 – Una punta in più dovrebbe dare peso e sostanza davanti, cosa che lui fa sempre meno).

Alessio voto 6 – La squadra macina gioco, la Lazio si chiude bene. Testa al Chelsea, nonostante il poco turnover.

Lazio

Marchetti voto 8 (il migliore) – Se la Lazio rimane in piedi il merito è suo. Nel primo tempo chiude su Giovinco diretto all’angolino basso, nel secondo è autentico show di riflessi quando devia in angolo un tiro flipper. Non si capisce come Prandelli non lo prenda in considerazione per la Nazionale. Il punto della Lazio preso stasera è il suo.
Konko voto 6,5 – Generosa la prestazione del terzino laziale, che va anche alla conclusione nel primo tempo. Nel secondo tempo la sua prestazione cresce e argina bene gli attacchi avversari.
Biava 7 – Di forza e potenza contro gli avanti bianconeri, raramente impreparato, resiste e non sbava quasi mai.
Dias sv – (Al 20° Ciani 6,5 – Supera la prova del 9 in maglia biancoceleste, prestazione che può dargli fiducia d’ora in avanti)
Radu 6,5 – Primo tempo eccellente, al ritorno dal primo minuto, chiude bene Isla dalla sua parte. Nel secondo tempo contiene più che avanzare, ammonito all’88° per perdita di tempo su una rimessa laterale.
Gonzalez 6 – Non preciso nel primo tempo, cresce nella ripresa specie in operazioni di interdizione nei confronti del centrocampo avversario.
Hernanes 6,5 – Il coast to coast del primo tempo è un’azione da Hernanes, per il resto cerca di palleggiare, ma la Lazio fa fatica a trovare la porta, lui perlopiù scambia con i compagni.
Ledesma 7 – Prestazione in crescendo anche per il capitano biancoceleste, soprattutto nel secondo tempo in cui erige una diga dalla quale difficilmente si passa. Si becca un giallo all’89° per proteste.
Brocchi 6 – Torna in campo e ci mette i muscoli, tanta quantità, ma di fronte al centrocampo bianconero è tutto più difficile. (Al 56° Ederson voto 6 – Dà la sufficiente vivacità che ci si aspetta da un ricambio).
Candreva voto 7 – Ha trovato una continuità impressionante. Corre tantissimo, attacca e difende, chè dalla sua parte c’è un certo Asamoah che richiede impegno. E’ anche uno dei pochi che va al tiro, ma non prende la mira.
Klose voto 6 – Il lavoro sporco, quello delle sponde, è più difficile se ti marca Chiellini. Possibilità di realizzare tiri in porta pari a zero, pochi i palloni giocabili, la Lazio era impegnata a difendere. (All’80° Kozak sv)

Petkovic voto 6,5 – Prendere un punto a Torino è una gran cosa, ma poteva rischiare di più l’ultimo quarto d’ora, ha preferito difendere lo 0-0.

Arbitro Orsato di Schio voto 6 – Direzione tutto sommato sufficiente quella del fischietto veneto. All’appello manca una punzione dal limite per la Juventus per una spinta vistosa su Vidal, non ravvisata dal sestetto arbitrale.

Redazione Social Football

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...