Luiz Adriano: un calcio al Fair Play

Standard

Quello che è successo ieri a Copenaghen, durante l’incontro di Champions League tra Nordsjaelland e Shakhtar Donetsk, ha lasciato a bocca aperta sia i tifosi danesi presenti allo stadio che tutti gli amanti del calcio che erano seduti in poltrona a vedere il match.

Al 25° minuto, sul risultato di 1-0 per i padroni di casa, Willian scodella un pallone da centrocampo verso il portiere avversario dopo un’interruzione per infortunio. Fin qui tutto normale, se non che Luiz Adriano, trovatosi sulla traiettoria, parte palla al piede involandosi verso la porta e,superato il portiere, insacca portando la propria squadra sull’1-1, con i difensori avversari increduli e immobilizzati da tale gesto.

L’attaccante rientra a centrocampo guardandosi intorno, come a dire ‘cosa ho fatto di sbagliato?’, circondato dai compagni di squadra in evidente imbarazzo.

Si pensava inizialmente che i giocatori dello Shakhtar lasciassero segnare i danesi per coprire la scorrettezza fatta dall’attaccante brasiliano, ma così non è stato, con la partita che si è conclusa con il risultato di 5-2 in favore degli ucraini.

Naturalmente l’arbitro non ha potuto fare niente, non c’è nessuna regola che vieta tale gesto. Anzi, una si, ma purtroppo non è scritta su nessun codice: il buon senso.

Redazione Social Football

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...