Arcidiacono potrà giocare. Daspo modificato

Standard

 

Il questore di Catanzaro ha modificato il Daspo di 3 anni nei confronti di Pietro Arcidiacono, calciatore del Cosenza, che sabato scorso durante la partita contro il Lamezia Terme, aveva esibito una maglia con la scritta “Speziale innocente”, in solidarietà a Antonino Speziale, uno dei due tifosi catanesi condannati in via definitiva per l’omicidio dell’ispettore di Polizia Filippo Raciti il 2 febbraio del 2007.

Nel nuovo dispositivo emanato dal questore, lo stesso autorizza il calciatore alla preparazione fisica  e a disputare le gare del Cosenza calcio.

Ora il giocatore presenterà ricorso per ridurre la squalifica sul campo fino al 20 Luglio 2013.

 

Redazione Social Football

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...