Punto Napoli: manita al Pescara, ma occhio ai cali di concentrazione

Standard

nuovo.archivio.foto.serie.a.2012.13.napoli.pescara.cavani.356x237

di Carmine Guarino

Contro il Pescara, il Napoli parte forte e dopo soli 15 minuti è in vantaggio di due gol, grazie alle reti di Inler ed Hamsik. Incredibilmente però, la squadra di Mazzarri sparisce dal campo e lascia l’iniziativa agli avversari che riescono immediatamente ad accorciare le distanze e a tenere in bilico il match. Il tecnico livornese negli spogliatoi striglia i suoi e si vede. I partenopei tornano in campo più convinti e disputano un gran secondo tempo, sommergendo gli abruzzesi con la doppietta di un sempre più decisivo Cavani e con il secondo gol di Inler che fissa il finale sul 5-1. Per il Napoli secondo successo di fila e risposta immediata alla vittoria della Juventus.

Luci: su Cavani ed Hamsik ormai c’è poco da aggiungere. Il primo sfrutta al meglio qualsiasi occasione buona e da una grande mano alla squadra anche in fase di non possesso. Il centrocampista slovacco conferma di essere devastante negli inserimenti. Finalmente, anche Inler sta tornando ad essere quello di Udine.

Ombre: Mazzarri era giustamente imbestialito per come la squadra ha chiuso il primo tempo. Sopra di due gol il Napoli si è rilassato eccessivamente ed è stato immediatamente punito dal gol del 2-1 pescarese. Contro una grande squadra tali blackout si rischia di pagarli a caro prezzo.

Quello che verrà: giovedì a Napoli arriva il Psv per l’ultima partita del girone di Europa League. A qualificazione ormai acquisita ci sarà tanto spazio per le seconde linee con l’unico obiettivo di evitare le figuracce europee di inizio stagione. Molto più importante, invece, la prossima sfida di campionato. Domenica sera, infatti, sarà la volta di Inter Napoli in una sfida da non sbagliare assolutamente per mantenere il secondo posto e il passo della Juventus.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...