Olanda, al via audizione per omicidio guardialinee

Standard

guardialinee

 

Verranno ascoltati oggi i tre ragazzi colpevoli dell’uccisione di Richard Nieuwenhuizen, dirigente-guardialinee del Buitenboys, squadra olandese. Durante una partita di campionato giovanile tra il Nieuw Sloten ed il Buitenboys, il dirigente di quest’ultima squadra, che svolgeva la funzione di guardialinee durante quel match, è stato picchiato con calci e pugni da tre giovani, di età compresa tra i 15 ed i 16 anni, provocandogli ferite mortali. A nulla è servito il ricovero in ospedale. Dopo poche ore, infatti, è deceduto in seguito ai colpi  riportati. I tre ragazzi, già stati arrestati, dovranno rispondere del loro gesto. Il ministro dello Sport olandese Edith Schippers ha dichiarato in merito: “È assolutamente terribile che qualcosa di simile possa accadere in un campo sportivo olandese”. Inoltre, visibilmente amareggiato, ha affermato: “Tutto ciò non ha niente a che fare con lo sport e in nessun caso si può tollerare”. Non poteva esimersi dalla condanna la federcalcio olandese, la quale ha commentato la vicenda condannando aspramente l’accaduto.

Redazione Social Football

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...