Punto Premier League: United in paradiso, Benitez sorride

Standard

EDY07_SOCCER_ENGLAND

Di Marco Mottini

16esima giornata caratterizzata dal derby di Manchester, uno dei più belli ed emozionanti degli ultimi anni. Ci si giocava il primato: lo United l’allungo, il City l’aggancio alla vetta. Primi minuti che hanno visto protagonisti solo i citizens, con la squadra di Ferguson inerme di fronte agli attacchi degli avversari. Ma i red devils, al momento opportuno, è difficile che sbaglino: primo allungo verso la porta del City ed il solito Rooney, sempre più uomo derby, mette il proprio nome sul tabellino. 1-0 e, da quel momento, assedio dello United. Acquistata la giusta fiducia e preso in mano il possesso palla, gli ospiti iniziano a mettere sotto la squadra di Mancini come poche volte è successo quest’anno, riuscendosi a portare sul 2-0, sempre grazie a Rooney, prima del fischio finale del primo tempo. 15′ minuti di pausa rivitalizzanti per Mancini e soci, che al rientro in campo riprendono le redini del gioco arrivando prima sul 2-1, gol di Yaya Toure, ed infine al 88′ sul 2-2 con un tiro dal limite dell’area di rigore di Zabaleta. Ethiad Stadium in estasi, pronto a tornare a casa con un punto importantissimo. Ma non a caso il soprannome dello United è Red Devils: da bravi diavoli riescono, allo scadere del secondo tempo, a rovinare la festa ai citizens. Calcio di punizione dal limite, tiro a girare di Van Persie e palla in fondo alla rete. 3-2 e grande festa per Ferguson, rovinata solo da un tifoso del City pronto a tirare una monetina sul volto di Rio Ferdinand. +6 sui rivali e vittoria della stracittadina. Campionato chiuso? Ancora no, ma è certo che una rimonta su questo Man United non è cosa facile.

Giornata positiva anche per il Chelsea di Benitez. I blues, reduci da due pareggi ed una sconfitta in campionato, riescono a trovare la prima vittoria contro un Sunderland in piena lotta retrocessione. Il tecnico, in piena contestazione e a rischio esonero dopo poche partite, viene salvato dai sui connazionali spagnoli Torres e Mata, il primo autore di una splendida doppietta ed il secondo che segna il terzo gol per i londinesi. 3-1 il risultato finale, inutile il gol della bandiera di Johnson, e terzo posto in solitario.

Autentiche imprese invece quelle delle due squadre di Liverpool. A Goodison Park l’Everton affronta un Tottenham fresco di qualificazione in Europa League. Sotto di 1-0 fino al 90′, i padroni di casa riescono nel finale a rimontare ed a portarsi sul 2-1 in un paio di minuti. Non meno emozionante è stata la partita del Liverpool in casa del West Ham: andati in vantaggio grazie alla rete di Johnson, rimontati e passati in svantaggio alla fine del primo tempo, tra il 76′ ed il 79′ riescono a portarsi sul 2-3 ed a salvare il risultato.

Tra i risultati più importanti c’è la vittoria dell’Arsenal per 2-0 sul WBA, portandosi a 24 punti in classifica, l’importantissimo successo del Southampton sul Reading che lo allontana dalla zona salvezza e lo spettacolare 3-4 tra Swansea e Norwich, con gli ospiti sotto di 3 gol a fine primo tempo e bravi a ribaltare il risultato negli ultimi 45′, grazie al solito Michu sempre più capocannoniere della Premier.

Risultati:

Arsenal-West Bromwich 2-0
Sunderland-Chelsea 1-3
Wigan-QPR 2-2
Southampton-Reading 1-0
Aston Villa-Stoke 0-0
Swansea-Norwich 3-4
Man City-Man United 2-3
West Ham-Liverpool 2-3
Everton-Tottenham 2-1
Fulham-Newcastle 2-1

Classifica: Man United 39, Man City 36, Chelsea 29, Everton 26, Tottenham 26, WBA 26, Arsenal 24, Swansea 23, Stoke 23, Liverpool 22, West Ham 22, Norwich 22, Fulham 20, Newcastle 17, Southampton 15, Aston Villa 15, Wigan 15, Sunderland 13, Reading 9, QPR 7.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...