Ghana, iniziato primo campionato femminile

Standard

GHANA SOCCER AFRICAN CUP

 

Il 16 Dicembre scorso è partito il primo campionato femminile ganese. Un sogno che si è avverato in seguito ad un grande impegno profuso da parte dell’associazione calcistica del Ghana (Gfa) sostenuta dalla FIFA e dalla CAF.

In un paese in cui il calcio è tradizionalmente uno sport solo per uomini, questa iniziativa rappresenta un buon passo avanti. Un progetto che potrebbe dare più prestigio al calcio di questa nazione. In Africa, soprattutto in Ghana, il gioco del pallone ha cominciato solo negli ultimi anni a svilupparsi concretamente. Con il passare del tempo, poi, l’ interesse è cresciuto molto ed in poco tempo  è riuscito a far appassionare e a coinvolgere moltissime persone. Solo, però, nel corso degli ultimi anni. In questo arco di tempo la  nazionale maschile è riuscita a qualificarsi per la fase finale della coppa del mondo del mondo due volte. Alla sua prima storica partecipazione, nel 2006, fu eliminata agli ottavi di finale, sconfitta per 0-3 dal Brasile. Alla seconda, invece, fece ancora meglio, raggiungendo i quarti di finale del massimo torneo mondiale, eliminata solamente ai calci di rigore.

Questo entusiasmo nei confronti del calcio ganese ha convinto la Gfa ad istituire un campionato femminile. Come primo passo, la FIFA ha organizzato corsi di allenamento per istruire i partecipanti sugli elementi essenziali del gioco e affinare il loro interesse.“There were courses at the Basic, Intermediate and Advanced levels, which drew the participation of about 18 female coaches from across the country. “Ci sono stati corsi a livello base, intermedio e avanzato, che hanno avuto la partecipazione di circa 18 allenatori femminili provenienti da tutto il paese. The response has been very positive and most of them are working at the grassroots level,” noted Francis Oti Akenteng, Technical Director of the GFA. La risposta è stata molto positiva e la maggior parte di loro stanno lavorando a livello di base “, ha dichiarato Francesco Oti Akenteng, Direttore Tecnico del GFA. Agyeiwaa, assistente allenatore Ashtown, uno dei 12 club del campionato, ritiene i corsi di fondamentale importanza in quanto “sono stati molto interessanti e proficui”. Per cui ha dichiarato di “voler contare sulle conoscenze acquisite per riuscire a far conquistare il titolo alla squadra.

Al torneo partecipano 12 squadre divise in due raggruppamenti. In uno si trovano le formazioni appartenenti al Nord del Ghana come Bolga Ghatel, Riformatori, signore Lepo, Ampem Signore, Signore Darkoa Fabulous e dame Ashtown. In quello Sud, invece, sono riunite Cape Coast Ghatel Signore, intellettuali Calcio, Hasaacas Signore, Ayoola Signore, Signore e Immigrazione Volta Signore amalga.

La modalità della competizione prevede la modalità del round-robin, ovvero ogni squadra dovrà affrontare le altre, proprio come un campionato normale. Al termine di questa fase l’ultima in classifica retrocederà mentre le prime due si giocheranno il primato in una partita secca. La prima giornata, disputata Domenica scorsa, ha dimostrato che le donne possono giocare a calcio divertendosi e facendo divertire. Emblematici sono i 19 gol segnati nelle prime sei partite di apertura che hanno visto solo un pareggio per 0-0.

Redazione Social Football

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...