Messi fa poker: il pallone d’oro è suo per la quarta volta, ma qualcuno storce il naso

Standard

FBL-ESP-LIGA-BARCELONA-ESPANYOL

Leo Messi vince il pallone d’oro 2012, che va ad aggiungersi a quello 2009, 2010, 2011, superando così Platini, Van Basten e Cruyff fermi a 3 titoli. Il podio è stato completato dal compagno di squadra Iniesta e Cristiano Ronaldo.

Stavolta però questa decisione, come accadde nel 2010, non mette tutti d’accordo. La “pulce” nel 2012 ha messo sì a segno 91 reti, ma ha vinto solo la Coppa del Re, trofeo minore. Iniesta, che chissà cosa avrà pensato ad essere arrivato secondo dietro all’uomo che lui più di tutti ha contribuito a far vincere il Pallone d’oro con i suoi assist, ha vinto perlomeno un campionato europeo. Cristiano Ronaldo ha vinto la Liga e ha fatto semifinale ad Euro 2012. Molti avrebbero auspicato anche Pirlo, Cavani, ma soprattutto Falcao, autentica rivelazione dell’anno. Evidentemente l’egemonia di Messi non è in discussione. Una volta il meccanismo per il pallone d’oro era diverso, e forse migliore.

Redazione Social Football

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...