Inter, spunta Dzeko

Standard

dzeko60

 

 

E’ l’attaccante del Manchester City l’obiettivo dell’Inter. I nerazzurri hanno già contattato la società inglese intorno alla metà di Dicembre per portare il giocatore bosniaco in nerazzurro. Non nel mercato di riparazione invernale bensì in quello estivo. D’altra parte un arrivo adesso vanificherebbe l’acquisto di Rocchi come vice Milito anche se, a dire il vero, un calciatore del calibro di Dzeko potrebbe dare una spinta in più all’Inter per poter arrivare, alla fine del campionato tra le prime tre classificate. Questa, che poi, è l’unica richiesta dell’attaccante del City, il quale avrebbe già dato parere positivo per il trasferimento a Milano. A condizione, appunto, che l’Inter si qualifichi per la prossima Champions League.

La settimana precedente Andrea Stramaccioni aveva dichiarato che la società “sta lavorando per dei grandi nomi in vista dell’estate”. Parole che contrastano quanto affermato, sempre nei giorni scorsi da Massimo Moratti, secondo cui la situazione di crisi attuale dell’Italia e di tutta Europa non permette di fare “spese eccessive” sia nel mercato di riparazione in quello della prossima stagione. In merito a questo il numero uno nerazzurro ha dichiarato: “Ho visto chi dovevo vedere, abbiamo parlato della gara di ieri e del futuro prossimo, ma la nostra prima esigenza è che guariscano i giocatori infortunati. Confermo che faremo un mercato con buoni giocatori, ma non ci saranno spese eccessive esattamente come per le altre società. Ripeto che per decidere al meglio servirà valutare chi tornerà a disposizione, altrimenti si rischia di prendere dei doppioni”. Proprio da queste parole del numero uno interista si evince che l’operazione non è affatto facile visto che il cartellino del giocatore si aggira intorno ai 30 milioni di euro. Una cifra esosa che potrebbe essere raggiunta con alcune cessioni tra cui quella di Sneijder. L’olandese, fuori rosa per i soliti problemi contrattuali ormai irrisolvibili, resta sempre una risorsa, una pedina di scambio per l’Inter. Che sia proprio lui l’elemento fondamentale per l’arrivo a Giugno di Edin Dzeko non lo si può dire ma sicuramente un trasferimento in un altro club di Wesley porterebbe abbastanza soldi per concludere l’operazione con il City. La trattativa, infatti, oltre al cartellino molto alto, pone anche lo stesso problema per l’ingaggio, che si aggira intorno ai 5 milioni.Per il momento la negoziazione, pur essendoci stato il parere positivo del giocatore a traferirsi all’Inter, è ancora all’inizio e si dovrà fare ancora molto per concludere la trattativa.

Qualora non andasse a buon fine, Moratti avrebbe pronta un’altra soluzione: Damiao. Per l’attaccante della Selecao il prezzo non sarà inferiore ai 20 milioni di euro anche se i buoni rapporti con l’International dopo l’affare Juan Jesus potrebbero portare ad uno sconto sul cartellino del giocatore. Sempre che Dzeko non arrivi il prossimo anno. In quel caso le porte per Damiao si chiuderebbero in quanto il centravanti bosniaco è l’obiettivo di mercato su cui l’Inter vuole puntare.    

Redazione Social Football

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...