Punto Roma: giallorossi ok ma qualificazione ancora in bilico

Standard

224217632-276e75e7-c5ce-4f23-afdc-2e91324e5593

Di Alberto Rossi

La doppia sfida con l’Inter in pochi giorni ha mostrato una Roma molto simile nelle due sfide. In Coppa Italia così come in campionato i giallorossi giocano un ottimo primo tempo, creando diverse occasioni e andando in vantaggio, e subiscono il gol nei minuti finali. Nella ripresa si vedono poche iniziative degne di nota ed il risultato rimane lo stesso. Il 2-1 casalingo di coppa mantiene ancora in bilico la qualificazione poiché questa Roma, specialmente in difesa, può essere capace di tutto e basta poco per perdere questo minimo vantaggio nella gara di ritorno. Senza il gol di Palacio probabilmente staremmo a parlare di una qualificazione già ipotecata ma ora serve un ultimo sforzo a San Siro per tornare a conquistare almeno un piazzamento in Europa. Questa volta la Roma riesce a segnare un gol in più rispetto alla gara di campionato e , forse, a convincere maggiormente dal punto di vista del gioco. Tuttavia c’è ancora da migliorare sulla tenuta fisica, nell’arco dei 90’, come ha confermato lo stesso Zeman. Risultato tutto sommato positivo che dà la possibilità di avere due risultati su tre nel match di ritorno.

Luci: la produzione offensiva è sempre all’altezza come confermato dal numero delle occasioni create nel primo tempo. Un’altra grande partita di Mattia Destro, sempre al centro delle azioni di attacco, che si conferma sempre più uomo di coppa. Molto bene Florenzi a centrocampo e, come al solito, Marquinhos, autore di un’ottima prova prima dell’infortunio.

Ombre: il gol di Palacio, soprattutto per come è arrivato, rappresenta sicuramente la nota negativa della serata perché riapre il discorso qualificazione. Ancora una volta si verifica un calo nel secondo tempo. Da qualche partita si vede un Lamela sottotono. L’uscita dal campo di Marquinhos per infortunio non lascia tranquilli in vista dei prossimi impegni.

Quello che verrà: ci sarà tempo per pensare alla gara di ritorno con l’Inter, in programma tra quasi tre mesi. Adesso bisogna assolutamente tornare a fare punti in campionato dove la Roma è scivolata al settimo posto e la trasferta di Bologna non sarà delle più facili. I rientri di Pjanic e Osvaldo arrivano nel momento opportuno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...