Punto Premier League: lo United allunga, le altre si fermano

Standard

606365-fbl-eng-pr-arsenal-liverpool

 

Di Marco Mottini

Turno infrasettimanale per la Premier dopo il weekend di FA Cup. 24° giornata che vede solo lo United vincere tra le big, riuscendo a portarsi a +7 dal secondo posto.

La squadra di Ferguson ospita il Southampton all’Old Trafford, e dopo soli 3′ vede la gara mettersi in salita: controllo sbagliato di De Gea su retropassaggio di Carrick che permette a Rodriguez di infilare la porta. Dopo i primi minuti di sbandamento, i Red Devils vengono presi per mano dall’uomo simbolo di questi ultimi anni, Wayne Rooney. Il numero 10 inglese sigla prima il pareggio all’ 8 minuto, grazie ad un assist di Kagawa, poi, dopo 20 minuti, segna il 2-1 che porterà i 3 punti alla squadra: 138° gol con la maglia dello United che gli consente di superare un mostro sacro come George Best. Nonostante la sconfitta ottima prestazione per i ragazzi di Pochettino, che però rimangono incastrati ancora nella lotta per non retrocedere.

Brutto stop per il City, bloccato sullo 0-0 dal QPR con uno Julio Cesar in stato di grazia. Nella giornata dell’addio di Balotelli tutti gli attaccanti di Mancini steccano clamorosamente, complici sia il portiere brasiliano, che a fine partita uscirà come migliore in campo, sia per colpa dell’arbitro Dowd che, a 5 minuti dal termine, non concede un palese rigore ai citizens. Per il QPR 1 punto guadagnato che, comunque, non permette alla squadra di Redknapp di staccarsi dall’ultimo posto in classifica.

Giornata amara anche per il Chelsea, sicuro di portarsi a casa i 3 punti fino a pochi minuti dal fischio finale. Ospite in casa del Reading, e dopo un primo tempo abbastanza noioso, la squadra di Benitez si porta prima in vantaggio con Mata al 45′ e poi raddoppia con il solito Lampard, a 6 reti dal record, al 66′. Ma proprio nel finale, quando ormai i Blues sentono la vittoria in tasca, arriva la doppietta personale di Le Fondre che fa esplodere il Madejski Stadium e ferma la rincorsa al secondo posto del Chelsea.

Più spettacolare e divertente la partita che si è giocata all’Emirates Stadium tra Arsenal e Liverpool. La squadra di casa prende da subito in mano il gioco, ma le disattenzioni in fase difensiva che stanno caratterizzando la stagione dei Gunners permettono ai Reds di portarsi in vantaggio dopo pochi minuti grazie al gol di Suarez. L’Arsenal prova a reagire, ma Reina tira su un muro davanti la porta e non concede niente agli avversarsi. Al 60′ ennesimo pasticcio della difesa di Wenger punita dal contropiede di Henderson. Finalmente i padroni di casa si svegliano, alzano il ritmo del gioco e dopo pochi minuti riescono a recuperare il risultato prima con Giroud, bravo a finalizzare di testa un cross di Wilshere, e poi con Walcott servito dallo stesso attaccante francese. Un 2-2 che non porta niente in classifica alle due squadre, ma che sicuramente ha fatto divertire chiunque era incollato davanti la televisione.

Per fortuna del Chelsea anche il Tottenham si ferma in casa del Norwich. 1-1 amaro per i ragazzi di Villas Boas, che ora devo guardarsi le spalle dall’ Everton, vittorioso per 2-1 contro il WBA, che si porta a -1 in classifica dai Spurs.

Tra le altre gare di quest’ultimo turno di campionato vediamo l’ennesima sconfitta dell’Aston Villa, questa volta per mano del Newcastle, ormai sempre più relegato in zona retrocessione. Pareggio a reti bianche tra Sunderland e Swansea, mentre più divertente il 2-2 tra Stoke e Wigan, che permette ai Potters di fare un piccolo passo in avanti in classifica.

Risultati:

Sunderland-Swansea 0-0
Stoke City-Wigan 2-2
QPR-Manchester City 0-0
Aston Villa-Newcastle 1-2
Norwich-Tottenham 1-1
Arsenal-Liverpool 2-2
Everton-West Brom 2-1
Reading-Chelsea 2-2
Manchester United-Southampton 2-1
Fulham-West Ham 3-1

Classifica:

Man United 59, Man City 52, Chelsea 46, Tottenham 42, Everton 41, Arsenal 38, Liverpool 35, Swansea 34, West Brom 34, Stoke 30, Sunderland 29, Fulham 28, West Ham 27, Norwich 27, Newcastle 24, Southampton 23, Reading 20, Wigan 20, Aston Villa 20, QPR 16

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...