Punto Inter: più giù di così non si poteva andare, più in basso di così c’è solo da scavare

Standard

di Michele D’Alessio

images

Chissà se nell’iPod di Andrea Stramaccioni, nel viaggio di ritorno da Siena, sarà scorsa anche “Salirò” di Daniele Silvestri. “Più giù di così non si poteva andare, più in basso di così c’è solo da scavare” è la strofa giusta per descrivere la sconfitta del Franchi.

Stramaccioni punta sui nuovi acquisti fin dall’inizio. Schelotto e Kuzmanovic, però, e non solo loro, non ne azzeccano una. Il Siena ha vita facile: l’assetto tattico preparato da Beppe Iachini è quello. Tutti dietro la linea del pallone, e ripartire alla più non posso in fase di possesso. Nel primo tempo trovano la strada del gol anche due Signori Nessuno: Alessio Sestu e Innocent Emeghara, che come i vari Meggiorini di turno, giocano col coltello tra i denti dal 1′ al 90′. L’Inter va in rete con Cassano in modo casuale, ma non poteva essere altrimenti, per una squadra che di squadra non ha niente. E ora la panchina di Stramaccioni comincia a traballare sul serio, dopo 6 punti nelle ultime 7.
A completare il quadro ci ha pensato il solito Chivu, che fino all’espulsione ha fatto più danni del Monte dei Paschi di Siena. La domanda è: quale utilità vede Stramaccioni nel difensore romeno?

Luci: Kovacic ha mostrato una buona attitudine palla al piede. E’ necessario attendere un periodo di naturale ambientamento al nostro campionato per giudicarlo meglio.

Ombre: Tutto.

Quello che verrà: Il treno per il terzo posto ancora non è perso definitivamente. Domenica sera arriva il Chievo, e se il Napoli ferma la Lazio, ci potrebbero essere speranze di riavvicinamento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...