Europa League, l’Uefa punisce la Lazio

Standard

lazio

 

Lazio – Stoccarda e l’eventuale quarto di finale a porte chiuse. E’ questa la decisione della Uefa resa nota in serata. In merito al saluto nazista di circa 300 persone proveniente dalla curva Nord dello stadio Olimpico durante il match di Europa League Lazio – Borussia Moenchengladbach, il massimo organo calcistico europeo ha sanzionato il club biancoceleste con la squalifica del campo per il prossimo incontro della competizione europea. A questo provvedimento va aggiunta anche la multa di 40 mila euro. Una stangata che potrebbe costare caro alla Lazio per il proseguo in Europa.

Il presidente Claudio Lotito, venuto a conoscenza della decisione, ha dichiarato al riguardo: “Due gare in casa in Europa League a porte chiuse: è incredibile. Sono fatti inventati. Faremo ricorso, questo è certo. Un provvedimento abnorme rispetto alla realtà, la Lazio ha fatto tutto quello che poteva e doveva per impedire che ciò avvenisse. Subire una squalifica di una o più partite a porte chiuse, che provocherà un grave danno economico alla società e che impedirà ai tifosi di partecipare a un evento come questo, mi sembra assurdo. Non possiamo come club essere penalizzati per l’errore di pochi.

Redazione Social Football

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...