Punto Lazio: Olimpia in caduta libera

Standard

 

candreva

 

In trasferta i biancocelesti sono irriconoscibili

Di Michele De Angelis

Va bene avvinghiarsi agli episodi arbitrali più che dubbi, va bene ammettere che disputare quasi tutta la partita in dieci a Milano è difficile, ma la Lazio poteva almeno provare a giocarsela questa partita.

Due tiri nello specchio della porta nell’arco dell’intero match sono veramente pochi, pure il mister biancoazzurro poteva osare qualcosa di più nei cambi, ma forse quest’ultimo è rimasto traumatizzato dall’espulsione prematura di Candreva.

Anche quest’anno si intravedono i fantasmi dei gironi di ritorno delle ultime stagioni.

Troppi infortunati, troppi esodati, poche alternative, ma il team romano è obbligato a lottare fino all’ultimo respiro.

Luci: Forse l’unico elemento positivo può essere riscontrabile nell’essere riusciti a limitare i danni evitando una goleada. Il centrocampo sembrava essere partito bene, volenteroso di salire e cercare di fare il proprio gioco. Nessun gocatore merita la sufficienza.

Ombre: Dopo il cartellino rosso dato ingiustamente a Candreva, sul campo scende l’oscurità. Gli esterni bassi non riescono a tamponare la veemenza degli attaccanti rossoneri. Il centrocampo non riesce più né a proteggere la difesa né a sostenere l’unica punta. Male Pereirinha visibilmente fuori ruolo. Floccari può solo sventolare una bandiera bianca.

Quello che verrà: Ormai non c’è più continuità nelle prestazioni del team capitolino e, ancora una volta, bisogna essere bravi a voltare immediatamente pagina per entrare in clima europeo. A Stoccarda servirà una grande concentrazione per ottenere un buon risultato e riacquistare entusiasmo in vista del match decisivo con la Fiorentina. Capitan Petko deve riprendere il comando della propria ciurma per indurla a tornare sulla giusta rotta, e non rischiare di gettare tutto al vento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...