Il punto sulla Bundesliga: 24esima giornata

Standard

di Fabiano Di Stefano 

bundesliga

Eintracht Francoforte-Borussia M’Gladbach 0-1: 22′ De Jong.
Amburgo-Greuther Furth 1-1: 14′ Djurdjic (G),  21′ Beister (A).
Borussia Dortmund-Hannover 3-1: 8′ e 21′ Lewandowski (B), 40′ Abdellaoue (H), 72′ Schieber (B).
Norimberga-Friburgo 1-1: 33′ Simons (N), 83′ Schmid (F).
Werder Brema-Augsburg 0-1: 29′ Werner.
Wolfsburg-Schalke 04 1-4: 33′ e 63′ Draxler (S), 50′ Olic(W), 79′ Farfan (S), 86′ Huntelaar (S).
Bayer Leverkusen-Stoccarda 2-1: 12′ Ibisevic (S), 82′ Kiessling (B), 86′ Bender (B).
Hoffenheim-Bayern Monaco 0-1: 38′ Gomez.
Fortuna Dusseldorf-Mainz 1-1: 6′ aut. Svensson (F), 41′ Klasnic (M).

Nella 24esima giornata vincono le “tre grandi”, l’Eintracht Francoforte si spegne davanti al suo pubblico perdendo per una rete a zero contro il M’Gladbach, lo Schalke 04 si ricandida per un posto in Champions dopo il 4 a 1 alla Volkswagen Arena.
TRE SORELLE– il Bayern fa una corsa a parte, ormai è fuori gara e puo’ addirittura concedersi qualche secondo di pit stop, ma i ragazzi invincibili, durante la gita fuori porta nella graziosa cittadina di Hoffenheim, compiono comunque il loro dovere e vincono di misura alla Rhein-Neckar Arena grazie alla rete di Mario Gomez.
Anche Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen concorrono a parte ormai distanti rispettivamente 8 e 7 punti dall’Eintracht. Il BVB batte in scioltezza l’Hannover per 3 a 1 nonostante le assenze di Hummels e il turno di riposo per Piszczek e Goetze(subentrato nel finale). Klopp prova una specie di 4-4-2 con Lewandowsky e Schieber davanti e Blaszcykowsky e Reus sulle fasce. Le 2 punte funzionano e per Klopp potrebbe essere una buona variante al 4-2-3-1. I gol infatti arrivano da lì, doppietta del polacco e prima rete stagionale di Julian Schieber.
Vince anche il Bayer contro lo Stoccarda che passa inizialmente in vantaggio(rigore di Ibisevic su fallo di Wollscheid), poi nel finale rete su rigore di Kiessling dopo un ingenuità di Molinaro che “para” un tiro di Hegeler e al minuto 89 si concretizza la rimonta al cardiopalma delle Aspirine con il colpo di testa vincente di Lars Bender.
Il potenziale di queste tre squadre è veramente molto alto, e con i giusti accorgimenti in sede di mercato ne potremmo vedere delle belle nella prossima stagione, che sarà sicuramente una bella rivoluzione per il calcio tedesco con l’avvento di Pep Guardiola. Ma gli incroci di queste tre squadre non si faranno attendere e Borussia e Leverkusen potrebbero dare filo da torciere allo spagnolo, incroci che già si potrebbero concretizzare nel mercato. Si parla di Lewandowsky al Bayern Monaco e Kiessling al BVB, ma c’è anche da sciogliere il nodo Klopp a Dortmund, insomma il potenziale c’è, si può ben sperare.
RINASCITA SCHALKE– E’ Julian Draxler show alla Volkswangen Arena contro un Wolfsburg tramortito dal poker dei bianco-blu. Il giovane tedesco sigla la sua doppietta personale poi ci pensano Farfan ed un ritrovato Huntelaar. Partita perfetta e di buon auspicio per l’impegno di Champions League in casa contro i turchi del Galatasaray, che potrebbe valere una stagione. Intanto sempre in ottica Champions, la squadra di Keller è l’unica a vincere del gruppone “europeo” approfittando del passo falso dell’Eintracht che perde in casa contro il Borussia Moenchengladbach per 1 a 0 e dei pareggi di Friburgo,Mainz ed Amburgo. Ora è a -2 dal 4° posto dopo aver superato Mainz ed Amburgo e aver riacciuffato a quota 36 punti proprio il Friburgo.
IN EVIDENZA– Importantissima la vittoria del Borussia M’Gladbach a Francoforte. Gli uomini di Favre stendono i bianco-rossi con un gol, finalmente decisivo,di Luuk de Jong che sigla il suo quarto centro in Bundes. Ora il Borussia è a 34 punti, – 4 dalla zona Champions occupata proprio dall’Eintracht che ora si vede arrivare nemici da tutti i fronti e vede a repentaglio la sua posizione.
Vitale la vittoria dell’Augsburg a Brema per 1 a 0 con la rete di Werner. Ora gli Svevi sono a -6 dal Wolfsburg e per loro si riapre,seppur flebile, una speranze di rimanere nella massima serie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...