Archivi tag: lega calcio

Antitrust, “diritti tv da rivedere”

Standard

Tv

 

Premiare maggiormente il merito sportivo per la spartizione dei diritti tv tra le squadre italiane. E’ questo l’appello dell’ Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato rivolto sia al Parlamento che al Governo. Secondo l’Antitrust, infatti, per prima cosa bisognerebbe eliminare il sistema attuale, che prevede una ripartizione in riferimento ai risultati storici a partire dalla stagione calcistica 1946/47.

Inoltre, nella segnalazione inviata oggi, per l’assegnazione dei diritti tv è stato richiesto di non far riferimento al bacino d’utenza dei club dal momento che il numero degli spettatori non può essere considerato un parametro di giudizio adatto alla logica meritocratica. Per questo è necessario “rivedere l’opportunità di mantenere tale criterio di ripartizione o, quanto meno, di limitarne l’incidenza rispetto a quello che premia i risultati”. D’altra parte, sempre a detta dell’Antitrust “i profitti di una società dipendono dalla competitività dei concorrenti”.

Non a caso, dal momento che attualmente le risorse dei club sono decise in base alla notorietà e, in buona parte, alla storia del club, i club minori che cercano di svilupparsi per competere ad armi pari non potranno farlo a causa della remunerazione che premierà sempre determinati club. A parere dell’Antitrust, inoltre,  per garantire una maggior equità e imparzialità, la ripartizione deve essere gestita da un soggetto terzo, differente dalla Lega.Il motivo riguarda il fatto che “La Lega, in quanto composta da organi in cui siedono esponenti delle singole squadre, non rappresenta infatti il soggetto nella posizione migliore per dettare le regole di ripartizione delle risorse, posto che talune società potrebbero trovarsi nella condizione di influenzare a loro vantaggio tali scelte”.

La ripartizione dei proventi derivanti dalla vendita dei diritti televisivi dovrebbe, quindi, conclude l’Antitrust, “essere effettuata da un soggetto avulso dagli interessi economici delle società di calcio, e realizzata nell’ottica di garantire la necessaria flessibilità e competitività dell’intero sistema calcistico”. Solo così potrà esserci un certo equilibrio tra le big e le squadre meno competitive.

 Redazione Social Football

Annunci

Serie A, le date ufficiali della stagione 2013-14

Standard

lega calcio

 

Il Consiglio di Lega ha deciso le date per il prossimo campionato. Nella riunione di oggi, svoltasi a Milano, è stato stabilito che la serie A partirà il prossimo 25 Agosto 2013 e si concluderà il 18 Maggio 2014. Le prime due giornate verranno giocate di sera, con inizio alle 20.45.

Come successo nelle stagioni precedenti, ci saranno anche i turni infrasettimanali. I primi due si disputeranno nel 2013, più precisamente il 25 settembre ed il 30 ottobre. Il terzo, invece, il 7 maggio 2014.

La Supercoppa italiana avrà luogo a Pechino il 10 agosto, a meno che le finaliste non siano impegnate nei preliminari di coppe europee, mentre il 16 aprile a Roma si terrà la finale di Coppa Italia.

Redazione Social Football

Finale Coppa Italia, probabile rinvio

Standard

olimpico_roma_04

 

Gianni Alemanno ha proposto di spostare la finale di Coppa Italia ad un’altra data. Il sindaco di Roma ha accolto le perplessità di Alessandro Cochi riguardo la disputa della gara del prossimo 26 Maggio.

Secondo il delegato allo Sport, infatti, “occorre ripensare la data per la finale di Coppa Italia, in programma allo Stadio Olimpico nel giorno delle elezioni. Per questo intendo mettermi in contatto con il presidente della Lega Calcio per avanzare una richiesta in tal senso”.

In giornata, infatti, sono iniziati i contatti tra il Comune di Roma e la Lega Calcio per vedere se ci sono i presupposti per non fa giocare la finale nella data prestabilita. Con molta probabilità lo spostamento è solo una questione di giorni.

Bisognerà decidere quale può essere la giornata più adatta per poter gestire un evento di una portata così vasta che vedrà l’Olimpico pieno in ogni ordine di posto.

Redazione Social Football